Chi Siamo
Sviluppare Business
Consulenza
Comunicazione
Clienti
Photogallery
Archivio
Contatti
Network
Our Work
Big&Small
Unica Italia

Big&Small

Big&Small nasce nel 2008 da un’idea di Methos, per promuovere un confronto qualificato tra gli operatori del settore delle attività produttive, con l’obiettivo di comprendere gli scenari evolutivi del sistema socio-economico, creare momenti di relazione e sviluppare business. Il titolo riprende la separazione fatta dai tecnici tra GDO e dettaglio (definito tradizionale) ma è anche la sintesi dell’attuale situazione dei consumi, dove gli opposti – high e low – crescono, comprimendo così la parte centrale, ovvero quella fascia intermedia una volta determinante ed imperdibile.

Big&Small negli anni, si è qualificato come un “contenitore tecnico” in cui confrontarsi su economia, finanza, consumi e politiche di sviluppo. Nelle sessioni di lavoro si sono alternati esperti dei diversi settori che, grazie alla condivisione di strategie, idee ed esperienze hanno contribuito ad alimentare la riflessione su come migliorare l’efficienza e la competitività del sistema economico-produttivo. Se inizialmente l’evento ha avuto una connotazione locale, negli anni seguenti ha accolto ospiti di livello nazionale ed internazionale che hanno permesso di delineare un quadro completo dei fenomeni di consumo, delle politiche e dei sistemi produttivi e distributivi in essere.

La crescita del format è stata seguita dall’aumento delle sessioni di lavoro e dalle partnership strette con i protagonisti delle filiere produttive. Uno sforzo strategico importante per dare voce alle diverse anime del settore che, trovandosi ad affrontare un periodo di disorientamento dovuto dalla stagnazione dei consumi interni, hanno bisogno di incontrarsi e confrontarsi per tracciare insieme la via del possibile sviluppo.


 

I Edizione - Oltre l’ipermercato, le nuove opportunità di sviluppo

Il percorso di Big&Small inizia nel 2008 con un confronto sulle forme del commercio che, con il nuovo millennio, si sono sviluppate in Italia sulla scia delle esperienze americane. Uno sguardo attento su come si sono modificate le economie locali, in un processo di globalizzazione dei mercati sempre più incisivo e che ha profondamente modificato l’atteggiamento e le modalità d’acquisto dei consumatori.

 

II Edizione - Commercio e innovazione, le nuove sfide per la città di domani

Nel 2009 il ragionamento si sposta sullo sviluppo del commercio nelle città, ovvero come il settore se accompagnato da un’innovazione continua può essere un potente acceleratore delle economie del territorio. In questo contesto viene presentato lo studio “Mercati giornalieri di Roma. Analisi generale e di Marketing del Sistema Mercatale Romano” che fotografa il primo sistema commerciale dell’Urbe – i mercati rionali – rintracciandone criticità e definendone nuove opportunità di sviluppo.

 

III Edizione - Le forme del commercio e della filiera agroalimentare

Rapporto commercio/città, filiera agroalimentare e il canale discount sono i temi al centro dell’edizione 2010, che moltiplica le sessioni di lavoro e inizia anche un percorso editoriale. L’evento si irrobustisce e affina sempre di più la metodologia di analisi, coinvolgendo nel dibattito professionisti dell’economia e finanza, produzione, ricerca sociologica, retail, associazioni di categoria e rappresentanti delle Istituzioni.

Sessione Plenaria: Il nuovo commercio: lo sviluppo nelle grandi città
Workshop 1: Mercati rionali, Farmer’s market, Km 0 e Prodotto Tipico
Workshop 2: Discount. Una formula consolidata e sempre in evoluzione

 

IV Edizione - Le forme del commercio e del marketing di filiera

Nel 2011 il dibattito ha un respiro più internazionale e ragiona di “made in italy” e “lifestyle italiano” come elementi su cui definire la nuova competitività del sistema Paese nei mercati globali. Nel titolo della IV edizione viene introdotto il concetto di “marketing di filiera” sia come metodo di analisi, sia come opportunità per i diversi attori della filiera di creare un sistema capace a fronteggiare la stagnazione dei mercati interni ed affrontare le sfide delle nuove economie.

Sessione Plenaria: Il commercio e le attività produttive, dal made in alla competitività internazionale
Workshop 1: I rapporti nella filiera agroalimentare, tra conflittualità e collaborazione
Workshop 2: Ipermercati, superstore e grandi superfici specializzate. I nuovi scenari di innovazione e sviluppo

 

V Edizione - Restart the system. Ripensiamo lo sviluppo

Nell’edizione 2012 ci si confronta sulle problematiche che il settore delle attività produttive si trova ad affrontare in tempo di recessione per poi individuare le leve strategiche da attivare per riposizionarsi nella mutata geografia dei consumi. Restart the system è la provocazione che viene lanciata per sollecitare la riflessione sui paradigmi economici dominanti e definire nuovi modelli di sviluppo. I lavori si articolano in tre workshop che affrontano rispettivamente i temi della programmazione finanziaria dell’Unione Europea, del fare impresa con gli strumenti di comunicazione del web 2.0 e dell’agraolimentare made in Italy come alfiere dell’economia italiana.

Workshop 1: Programmazione.eu – Nuove sfide, nuove regole
Workshop 2: E.commercialmente comunicando
Workshop 3: Eccellenza.it – Reindirizzare il food&retail

 

Big&Small Flash

Nel 2013 Big&Small rinnova la sua formula proponendo un nuovo ciclo di incontri che moltiplicano i momenti di confronto. Gli appuntamenti bollati come Big&Small flash, che si tengono a Roma e Perugia, diventano occasioni per presentare il libro Restart the system e proporre le indagini elaborate dall'Osservatorio di Big&Small.
A questi incontri si aggiunge la partecipazione alla prima edizione del Festival del libro e della cultura gastronomica a Montecatini, dove Big&Small organizza l’evento “Italia’s food talent. L’importanza di essere leader nel mondo” per promuovere un dibattito su come trasformare l’interesse per la cultura culinaria italiana e per i prodotti dell’eccellenza made in Italy in un volano di promozione economica per le Pmi dell’agroalimentare e per tutto il sistema Paese.

 

VI Edizione - Dedicato al futuro

Nel 2013 attraverso il confronto tra i protagonisti del mondo dell'imprenditoria, delle associazioni di categoria e delle istituzioni si analizzano le strategie da mettere in campo per reintercettare un consumatore che ha adottato nuovi modelli di spesa e di consumo, e le risorse e le politiche da attuare per favorire la crescita delle imprese e, di riflesso, la ripresa dell’economia italiana.
Durante la VI edizione inoltre viene presentata l’iniziativa UnicaItalia, il sistema integrato di servizi dedicato all’agroalimentare italiano nato per rispondere al bisogno delle PMI di trovare nuove modalità di assistenza, rappresentanza e promozione nei mercati globali e, soprattutto, alla necessità di conquistare nuovi spazi commerciali.

Workshop 1: Prossimamente consumi
Workshop 2: UnicaItalia
Workshop 3: Un “credito” per la crescita 

 

VII Edizione - Internazionalizzazione: Istruzioni per l'uso

 

Nel 2014 Big&Small propone un'intera giornata di lavoro dedicata al tema dell'internazionalizzazione. La sessione mattutina ha analizzato le dinamiche e i sistemi di collaborazione per lo sviluppo delle imprese in campo internazionale, i mercati di riferimento con focus su quello cinese e americano. Nella sessione pomeridiana si sono esplorate le opportunità provenienti dai fondi europei dedicati all'internazionalizzazione d'impresa.

 

 

VIII Edizione - Walk in progress

Nel 2015 Big&Small riprende il tema dell'accompagnamento alla crescita e con il titolo "Walk in progress" dà ulteriori contenuti allo sviluppo delle imprese. Nello STEP I dal titolo "Food action: più forza alle idee"  vengono indicate le nuove modalità di sviluppo e promozione dedicate alle PMI agroalimentari, all'indomani delle opportunità innescate dall'Expo Milano 2015 e dalla crescente consapevolezza che la crescita del Made in Italy passa per l'evoluzione delle sinergie tra distribuzione tradizionale, ristorazione e new media. Nello STEP II dal titolo "Pon, Por e Psr: Energie per il Futuro" verranno analizzate le opportunità degli specifici Programmi e le dotazioni finanziarie a disposizione delle Regioni e dei Ministeri con un approfondimento inerente l'Italia Centrale.

 

IX Edizione - Ritorno al mercato 

Nel 2016 ha voluto puntare l’attenzione non solo sui legami tra prodotto alimentare e salute e sul cambiamento di tendenze tra i consumatori, ma anche sulle nuove strategie di posizionamento per le micro, piccole e medie imprese. Determinate le parole chiave che definiscono il moderno rapporto consumatore-cibo si apre così una nuova riflessione sulle modalità di offerta e, quindi, una ricerca su quali possono essere le forme e i modi di un necessario diverso rapporto fra produttore e distributore. Partendo dal connubio produttore/prodotto si innesca una reazione a catena che vuole ripensare i sistemi di filiera secondo logiche di efficienza, economicità ed innovazione. E in questo percorso si guarda con grande interesse all’impresa artigiana produttrice di cibo che investe su intelligenze, culture e tradizioni per realizzare un manufatto che nel vastissimo panorama delle produzioni agroalimentari regionali rappresenta un'unicità. Questo mix di buone pratiche, gusti e tradizioni deve poi essere tradotto in soluzioni commerciali capaci di esprimere l'essenza del prodotto al consumatore.  Da qui si vuole partire per una ricerca sullo scenario distributivo che da un lato vede la Grande Distribuzione impegnata in strategie di "convenienza" che non guardano più solo al prezzo e, dall'altro, un dettaglio tradizionale che in modo individuale e asistematico esordisce con specializzazioni che non creano un meccanismo collettivo di attrazione. A tutto questo si aggancia anche il filone della distribuzione digitale con un eCommerce che nel comparto food è ancora in fase di start up ma che vede continue soluzioni per interecettare un consumatore omnicanale. 

 

X Edizione - Roma Capitale. La via del commercio, la città d'Europa 

La decima edizione dal titolo “Roma Capitale. La via del commercio, la città d’Europa” è stata una giornata di confronto sulla situazione commerciale della Capitale. Nodo centrale del dibattito è la presentazione del rapporto “La geografia commerciale di Roma. Mappatura ed opportunità per la crescita della filiera distributiva” realizzato da Methos che fotografa l’attuale situazione del commercio, la penetrazione delle insegne sul territorio e le loro strategie di sviluppo nei diversi contesti urbani. La mappatura realizzata è funzionale a comprendere come poter adeguare l’offerta commerciale e di servizi al consumatore e alle diverse specificità economiche delle aree, per garantire un’offerta qualificata ed attrattiva verso il residente, il turista e il fluttuante; l’attenzione alla qualità dell’offerta commerciale si inserisce nella visione del commercio come attrazione turistica e della necessaria riflessione su come oggi la proposta commerciale debba poter puntare sulla valorizzazione delle identità locali. A commentare i dati del rapporto sono intervenuti i rappresentanti della Governance e gli imprenditori attivi nella Capitale per definire nei dettagli il mercato romano e avanzare nuove soluzioni per favorire la crescita dell'imprenditoria e la ripresa del settore. 

 

VISITA IL SITO DI BIG&SMALL




News / mostra tutte
24 Novembre 2017
intervista di Mauro Loy su RAI 3

Nel programma di approfondimento mattutino del TGR Lazio, Mauro Loy ha presentato il Rapporto elaborato da Methos &...

23 Novembre 2017
Concluso il decennale di Big&Small

Il commercio a Roma vale 14 miliardi di euro. Una stima potenziale dei consumi che rappresenta i...

12 Novembre 2017
Big&Small dieci_Il programma

ROMA CAPITALE.

Nel decennale di Big&Small, Methos presenterà La Geografia commerciale di roma. ...


L'analisi di Methos sul commercio a Roma

Nel decennale di Big&Small, Methos presenterà La Geografia commerciale di roma. Mappatura ed opportunità di sviluppo per la filiera distributiva": un importante lavoro di analisi e monitoraggio della situazione commerciale romana, ...


Big&Small. La decima edizione

Big&Small la decima edizione è in programma a Roma all'Hotel Rome Cavalieri (Via Cadlolo, 101) il 22 Novembre 2017 alle ore 10.00

La decima edizione dal titolo “Roma Capitale. La via del commercio, la citt&agrav...


Artigiani del Cibo. Il think tank sull'artigianato enogastronomico

 “Artigiani del Cibo” : nasce il think thank sull’artigianato enogastronomico per promuovere un mercato trasparente e rivendicare il diritto dei consumatori ad un cibo buono, sano e nutriente. 

Il 21 Giugno...




Home       Chi siamo       Contattaci       Privacy e Cookie Policy

Methos S.r.l.      Reg. Impr. Roma, Cod. Fiscale, Part. IVA 04460801006      R.E.A. Roma N. 768665      Cap. Soc. 10.400,00 I.V.