Chi Siamo
Sviluppare Business
Consulenza
Comunicazione
Clienti
Photogallery
Archivio
Contatti
Network
Our Work
Big&Small
Unica Italia

21 GIUGNO 2017
Artigiani del Cibo. Il think tank dell'artigianato enogastronomico


 “Artigiani del Cibo” : nasce il think thank sull’artigianato enogastronomico per promuovere un mercato trasparente e rivendicare il diritto dei consumatori ad un cibo buono, sano e nutriente. 

Il 21 Giugno si è svolto a Roma il primo incontro del “think tank” Artigiani del Ciboun’officina di idee che riunisce chef, artigiani, agricoltori, giornalisti, docenti universitari, medici, giuristi, manager, rappresentanti della ristorazione e della distribuzione, per promuovere una iniziativa di riforma del settore della produzione alimentare, dell’ordinamento delle professioni dei produttori del cibo, del valore del prodotto artigianale e sulla qualità del cibo come diritto alla salute e al piacere.

Il mercato attuale e le scelte di acquisto dei consumatori premiano la qualità, l’innovazione e l’aspetto salutistico del prodotto - ha affermato Mauro Loy, Marketing manager Methos e Responsabile commercio di Confartigianato Imprese Roma –caratteristiche espresse nel settore industriale ma che sono il vessillo del mondo artigianale che oggi devono essere il traino per aprire nuovi spazi di mercato alle micro e piccole imprese agroalimentari di qualità”. 

Le necessità del mercato hanno quindi, stimolato il ragionamento su come valorizzare l’artigianato alimentare rivedendo tutti gli aspetti di filiera dal riconoscimento legislativo e quindi sulla definizione di “prodotto artigianale”, alle problematiche legate all’etichettatura, ai reali spazi di mercato e il confronto con il prodotto industriale nella distribuzione organizzata, al ruolo della ristorazione e degli chef nella comprensione e selezione dei prodotti per la predisposizione di una cucina sana e di qualità, ai sistemi di aggregazione e promozione delle micro e piccole imprese e agli aspetti logistici per fronteggiare la dispersione nel territorio ed assicurare un servizio adeguato alla domanda del consumatore. 

Dalla tv ai giornali, dagli chef stellati alla “sora Maria” tutti parlano di cibo, così l’industria guadagna e la pubblicità fa affari – tuona Giampaolo Sodano, Artigiano e Coordinatore del think tank - E il consumatore che fa? Fa la spesa ed è tutto contento. Ignaro che dentro la bella confezione di olio di semi c’è l’esano, il solvente chimico che si usa nella raffinazione del petrolio. Ma non si deve preoccupare si tratta di una modica quantità ci rassicurano gli scienziati. La verità è che le etichette dei prodotti alimentari sono opache se non oscure e comunque mantengono il segreto sul processo di produzione. Il tink thank che abbiamo riunito servirà a questo: cambiare le norme e le leggi per rendere trasparente il mercato degli alimenti, per promuovere il cibo artigianale e gli artigiani che lo sanno fare, per far nascere un nuovo mercato, quello del cibo buono, sano e nutriente.”

“Artigiani del Cibo” è un gruppo di esperti interdisciplinare riunitosi per identificare un nuovo percorso di sviluppo e una nuova riconoscibilità del cibo artigianale. “Il think thank è chiamato a lavorare sulla legge statale che consente di definire “artigiane” quelle aziende che producono senza l’utilizzo di sostanze chimiche e usando ricette del territorio– sintetizza Mario Pacelli, docente di diritto pubblico, già funzionario dirigente della Camera dei Deputati -  a promuovere nuove norme regionali per la qualificazione degli artigiani del cibo definendone i requisiti specifici; ad individuare quelli che garantiscono nei propri menù cibo artigianale o comunque non precotto o liofilizzato; a dare vita ad un mercato dei prodotti artigianale aprendosi anche alla GDO”. 

“Artigiani del Cibo” è un marchio nato in casa Confartigianato Imprese Roma, messo a disposizione di esperti a vario titolo impegnati nel settore alimentare di qualità e sui benefici sulla salute che si sono riuniti nel think thank per tutelare la categoria e promuovere in modo innovativo le micro e piccole imprese presenti nel territorio.

 “Il settore dell’artigianato enogastronomico è una delle punte di diamante della categoria con 90.742, di cui 43.374 imprese specializzate nella pasticceria, che danno lavoro a 154.904 addetti. Rappresenta il cuore e il cervello del Made in Italy, un patrimonio economico e di tradizione culturale che va costantemente difeso e valorizzato - ha dichiarato Mauro Mannocchi, Presidente di Confartigianato Imprese Roma. La battaglia che promuoviamo sarà sui tavoli istituzionali per dare il giusto riconoscimento alla categoria, ma anche in quelli commerciali per identificare nuove soluzioni di sviluppo che possano consentire una maggiore accessibilità ai prodotti dei nostri artigiani”.  

Hanno partecipato e parteciperanno con il loro contributo Sergio Auricchio giornalista ed editore Agra, Lamberto Baccioni manager e tecnologo, Sergio Bonetti docente universitario, Bruna Buresti Avvocato, Fabio Campoli chef, Aldo Di Russo regista,Filippo Falugiani ristoratore e presidente AIRO, Ludovico Gay manager,  Leda Galiutomedico cardiologo, Franco Gioacchini Presidente Co.Ri.De, Fabio Lanzellottoimprenditore e presidente categoria trasporti Confartigianato imprese Roma, Carmine Laurenzano avvocato e dirigente CODICI,   Vincenzo Mancino ideatore di DOL,Fabrizio Mangoni gastronomo, Francesco Morozzi Direttore Co.Ri.De., Aldo Navarroimprenditore esperto di commercio estero, Marco Nese giornalista, Gigi Mozzi docente di marketing e comunicazione,  Saverio Mezzapesa artigiano, Fabrizio Mangonidocente universitario e gastronomo, Massimiliano Rossi Direttore commerciale e marketing Todis, Guido Stecchi giornalista e Presidente Accademia 5T, Aristide Sciommeri artigiano, Eugenio Santoro chirurgo, Alessio Trani imprenditore agricolo,Claudio Versienti manager.

 

LEGGI IL RESOCONTO DELLA GIORNATA PUBBLICATO SU ROM@RTIGIANA 


News / mostra tutte
24 Novembre 2017
intervista di Mauro Loy su RAI 3

Nel programma di approfondimento mattutino del TGR Lazio, Mauro Loy ha presentato il Rapporto elaborato da Methos &...

23 Novembre 2017
Concluso il decennale di Big&Small

Il commercio a Roma vale 14 miliardi di euro. Una stima potenziale dei consumi che rappresenta i...

12 Novembre 2017
Big&Small dieci_Il programma

ROMA CAPITALE.

Nel decennale di Big&Small, Methos presenterà La Geografia commerciale di roma. ...


L'analisi di Methos sul commercio a Roma

Nel decennale di Big&Small, Methos presenterà La Geografia commerciale di roma. Mappatura ed opportunità di sviluppo per la filiera distributiva": un importante lavoro di analisi e monitoraggio della situazione commerciale romana, ...


Big&Small. La decima edizione

Big&Small la decima edizione è in programma a Roma all'Hotel Rome Cavalieri (Via Cadlolo, 101) il 22 Novembre 2017 alle ore 10.00

La decima edizione dal titolo “Roma Capitale. La via del commercio, la citt&agrav...


Artigiani del Cibo. Il think tank sull'artigianato enogastronomico

 “Artigiani del Cibo” : nasce il think thank sull’artigianato enogastronomico per promuovere un mercato trasparente e rivendicare il diritto dei consumatori ad un cibo buono, sano e nutriente. 

Il 21 Giugno...




Home       Chi siamo       Contattaci       Privacy e Cookie Policy

Methos S.r.l.      Reg. Impr. Roma, Cod. Fiscale, Part. IVA 04460801006      R.E.A. Roma N. 768665      Cap. Soc. 10.400,00 I.V.