Chi Siamo
Sviluppare Business
Consulenza
Comunicazione
Clienti
Photogallery
Archivio
Contatti
Network
Our Work
Big&Small
Unica Italia

20 MAGGIO 2014
Convegno_La tutela della qualità nella distribuzione


Mauro Loy partecipa alla tavola rotonda organizzata da NCTM Studio Legale Associato sul tema della difesa della qualità nell'agroalimentare.
L'intervento di Loy, dal titolo "La tutela della qualità nella fase della distribuzione" si è concentrato su come la distribuzione si confronta con i prodotti di qualità che arrivano sulle tavole dei consumatori: dopo un overview sulla composizione della filiera e sul segmento delle produzioni di qualità, l'intervento di focalizza sulle strategie dei distributori - con particolare riferimento alla premium price - oltre che sui sistemi di aggregazione e promozione per l'internazionalizzazione delle produzioni italiane.
Al termine dell'analisi, Loy presenta il progetto "UnicaItalia" come iniziativa studiada e definita da Methos per promuovere nuove opoprtunità di sviluppo e crescita per le PMI italiane nel mercato inerno ed estero.
 
 
 
___________________________________________
 
Ricadute della normativa di tutela delle indicazioni geografiche sui processi di produzione e distribuzione: la difesa della qualità è un lavoro di aquadra.
 
 
L’approccio europeo alla questione delle Indicazioni Geografiche (IG) è in continua evoluzione. Il primo regolamento risale al 1992 e si basava sulla normativa nazionale in vigore in Francia e Italia. Lo stesso regolamento è stato modificato nel 2006, anche a seguito delle richieste avanzate dagli Stati Uniti presso la WTO, spesso sotto forma di contenziosi. Nel 2012 il regolamento è stato modificato una seconda volta per riflettere l’evoluzione della posizione dell’Unione Europea su questa forma di Proprietà Intellettuale relativamente nuova. 
 
L’idea originale di quest’ultima riforma era quella di creare un unico strumento per la tutela di vini e bevande alcoliche e prodotti alimentari, ma non è questo ciò che è accaduto. Il Regolamento sui Regimi di Qualità 
disciplina esclusivamente le IG per i prodotti alimentari. Sono state apportate lievi modifiche alle definizioni di Indicazioni Geografiche Protette Denominazioni di Origine Protetta. Sono state modificate altresì le procedure da seguire per la registrazione delle IG e la tutela garantita dal Regolamento. Ma l’obiettivo di unificare le leggi del settore non è stato raggiunto. Il nostro seminario esaminerà cosa è stato modificato nel 
nuovo Regolamento e cosa invece rimane ancora da fare. 
 
Solo con il Regolamento n. 479/2008 il sistema di classificazione dei vini comunitari è confluito nel modello delle Dop/Igp, precedentemente adottato per la tutela dei prodotti agroalimentari aventi uno specifico collegamento con il territorio di produzione; di seguito, specifiche normative sono state adottate anche in materia di etichettatura e presentazione dei vini in commercio, sia a livello comunitario (da ultimo, Reg. 538/2011), sia a livello nazionale (D.lgs. 61/2010 e DM 13/8/2012). 
 
Si è quindi avvertita l'esigenza, nel nostro Paese, di predisporre un “Testo unico della vite e del vino”, il cui articolato è stato presentato in Parlamento nello scorso mese di febbraio. La proposta legislativa, avente ad oggetto i prodotti che derivano dalla lavorazione delle uve, provvede ad unificare le disposizioni che disciplinano la materia del comparto vitivinicolo. Principali testi di riferimento sono la Legge 82/2006, il D.lgs. 60/2000 e il D.lgs. 61/2010. Più in particolare, lo scopo è quello di regolamentare tutte le varie fasi del ciclo economico, a partire dalla coltivazione della vigna, passando per la produzione del vino, per arrivare fino all'imbottigliamento e alla vendita al consumatore finale. 
 
 
Agenda 
 
15:30 Saluti di Benvenuto
Paolo Quattrocchi, NCTM Studio Legale Associato
Guido Razzano, Club Diplomatici Commerciali
 
15:45 Saluti Istituzionali
Andrea Silvestri, Consigliere Diplomatico Ministero delle Politiche Agricole e Forestali
16:15 “Il nuovo Regolamento UE 1151/2012 sulle indicazioni geografiche. Che cosa è cambiato e che cosa non è cambiato”
Bernard O’Connor, NCTM Studio Legale Associato
 
16:30 “La tutela dei prodotti DOP e IGP: verso il Testo Unico”
Tommaso Dalla Massara, NCTM Studio Legale Associato
 
16:45 “Tutela delle denominazioni protette nella Repubblica Popolare Cinese”
Laura Formichella, NCTM Studio Legale Associato
 
17:00 “Il nostro modo di fare agricoltura”
Giandomenico Consalvo, Confagricoltura, Responsabile Internazionalizzazione - AziendaAgricola Giandomenico Consalvo
 
17:20 “La birra artigianale italiana”
Fabio Mozzone, Birrificio Baladin (Marketing)/Eataly
 
17:40 “L'esperienza del consorzio e le attività a tutela della qualità”
Stefano Petrucci, Consorzio Olio Sabina DOP - Presidente
 
18:00 “Come la qualità delle norme valorizza il prodotto italiano sui mercati”
Alessandro Ferrario, Confartigianato Cuneo Direttore Generale - Tecnogranda CLAN (Cluster Agroalimentare Nazionale)
 
18:20 “La tutela della qualità nella fase della distribuzione” 
Mauro Loy, Methos S.r.l. – Amministratore Unico
 

News / mostra tutte
24 Novembre 2017
intervista di Mauro Loy su RAI 3

Nel programma di approfondimento mattutino del TGR Lazio, Mauro Loy ha presentato il Rapporto elaborato da Methos &...

23 Novembre 2017
Concluso il decennale di Big&Small

Il commercio a Roma vale 14 miliardi di euro. Una stima potenziale dei consumi che rappresenta i...

12 Novembre 2017
Big&Small dieci_Il programma

ROMA CAPITALE.

Nel decennale di Big&Small, Methos presenterà La Geografia commerciale di roma. ...


L'analisi di Methos sul commercio a Roma

Nel decennale di Big&Small, Methos presenterà La Geografia commerciale di roma. Mappatura ed opportunità di sviluppo per la filiera distributiva": un importante lavoro di analisi e monitoraggio della situazione commerciale romana, ...


Big&Small. La decima edizione

Big&Small la decima edizione è in programma a Roma all'Hotel Rome Cavalieri (Via Cadlolo, 101) il 22 Novembre 2017 alle ore 10.00

La decima edizione dal titolo “Roma Capitale. La via del commercio, la citt&agrav...


Artigiani del Cibo. Il think tank sull'artigianato enogastronomico

 “Artigiani del Cibo” : nasce il think thank sull’artigianato enogastronomico per promuovere un mercato trasparente e rivendicare il diritto dei consumatori ad un cibo buono, sano e nutriente. 

Il 21 Giugno...




Home       Chi siamo       Contattaci       Privacy e Cookie Policy

Methos S.r.l.      Reg. Impr. Roma, Cod. Fiscale, Part. IVA 04460801006      R.E.A. Roma N. 768665      Cap. Soc. € 10.400,00 I.V.